Home Forum General Category Altro phD

2 risposte, 0 voices Last updated by  Simona Mafrici 4 anni, 4 mesi fa
Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #2731

    Simona Mafrici
    Membro
    @Simona Mafrici

    ciao a tutti,
    condivido con voi la mia esperienza nella ricerca di un phD all’estero.

    DOVE CERCARE
    Io ho usato i seguenti siti internet
    http://www.educationuk.org
    http://www.findaphd.com
    http://www.daad-italia.it/it/15322/index.html
    http://www.phdportal.eu/
    http://www.jobs.ac.uk/jobs/phd;
    http://www.phdportal.eu/;
    http://www.scholarshipportal.eu/#basic;
    http://www.nature.com/naturejobs/science/
    https://www.academictransfer.com/?set_language=nl
    http://www.molecularlab.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=5174
    http://www.research-in-germany.de
    http://www.wikihow.com/Apply-for-a-PhD-in-the-US
    http://scholarship-positions.com/category/usa-scholarships/usa-phd-scholarships/
    http://ec.europa.eu/research/mariecurieactions/apply-now/open-calls/index_en.htm

    COSA SERVE:
    – curriculum vitae in inglese
    – due professori che vi facciano da referenti. Vi devono scrivere una lettera di presentazione (reference letter), in cui parlano di voi e di quello che sapete fare e devono essere molto disponibili, in quanto molte application forms richiedono l’iscrizione diretta da parte del docente.
    – Covering letter. Dovete scrivere una lettera al docente che vi farà da supervisore. Questa è fondamentale, soprattutto in UK, dove -se i candidati sono molti- i docenti si limitano a leggere la covering letter e in base a questa scelgono quali curricula aprire. IMPORTANTE: la covering letter non mandatela in allegato, deve essere nel corpo della mail, il cv in allegato. La covering letter deve parlare di voi, delle vostre conoscenze e del perché siete i candidati ideali!
    – un progetto di ricerca. Se avete un vostro progetto, potete contattare direttamente un professore in un’università che vi piace e proporglielo. All’estero non ci sono veri e propri concorsi per il phD come in Italia: se il progetto è valido e ci sono fondi vi prendono!
    NB. attenzione: non tutti i phD sono con borsa! cercate “founded phd”.

    CONOSCENZA DELLA LINGUA:
    la richiesta di IELTS o simili è ovviamente preferibile, ma non sempre obbligatoria.

    LA MIA ESPERIENZA:
    non avendo un mio progetto di ricerca, ho compilato diverse application forms nelle università che mi piacevano. I siti che alla fine ho utilizzato di più sono stati findaphd e naturejobs.
    Spesso ho avuto difficoltà nel capire cosa volevano che inserissi, in tal caso ho sempre contattato i responsabili (trovate le loro mail nelle application forms stesse) i quali mi hanno SEMPRE, CELERMENTE E CORTESEMENTE risposto!
    Alla fine sono stata contattata dal King’s college di Londra e pomeriggio ho sostenuto un colloquio via skype.
    Gli esaminatori erano 4, sono stati davvero gentili e pazienti, sia quando abbiamo avuto problemi di connessione, sia quando non capivo qualche domanda e chiedevo loro di ripetere, o quando mi fermavo un attimo per cercare la parola giusta, perché il mio inglese parlato non è molto fluente!
    Non so come andrà a finire, sicuramente è stata un’esperienza stimolante, essendo io al mio primo colloquio di lavoro.

    Spero di essere stata chiara e utile!
    Bye!

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.