Home Forum General Category USA Riconoscimento Laurea in Medicina e Specializzazione in USA

56 risposte, 0 voices Last updated by  Peppe Cannuni 4 anni, 9 mesi fa
Stai vedendo 15 articoli - dal 46 a 60 (di 85 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #684

    Peppe Cannuni
    Membro
    @Peppe Cannuni

    Gli USA NON riconoscono i titoli di specialista presi al di fuori dei loro confini, NON riconoscono le Lauree in Medicina e Chirurgia prese al di fuori degli USA, per ottenere il riconoscimento della laurea si deve superare l’USMLE e ciò consente di esercitare all’interno di un programma di specializzazione. Essendo le Università e gli Ospedali privati, alcuni dopo il superamento dell’USMLE possono riconoscere alcuni anni di specializzazione fatti in Canada, UK, Australia e Nuova Zelanda, ma sono casi molto rari soggetti a giudizio di commissioni interne dei programmi di Specializzazione USA. Una volta superato l’USMLE, NON si può fare il medico generico se non si prende la licenza per l’esercizio della professione nello stato in cui si vuole lavorare, (le licenze prese in alcuni stati, valgono su più stati, ma non su tutti). Diversi stati consentono di prendere la licenza all’esercizio della professione medica solo se si è cittadini americani, o si ha la Carta Verde, altri stati sono più permissivi. Questa regola varia da stato a stato, e a seconda dei periodi e di quanti medici hanno bisogno, poiché non viene decisa dal Governo Federale, ma dai singoli Governatori.

    #3156

    Surgeon1975
    Membro
    @Surgeon1975

    Gli USA NON riconoscono i titoli di specialista presi al di fuori dei loro confini, NON riconoscono le Lauree in Medicina e Chirurgia prese al di fuori degli USA, per ottenere il riconoscimento della laurea si deve superare l’USMLE e ciò consente di esercitare all’interno di un programma di specializzazione. Essendo le Università e gli Ospedali privati, alcuni dopo il superamento dell’USMLE possono riconoscere alcuni anni di specializzazione fatti in Canada, UK, Australia e Nuova Zelanda, ma sono casi molto rari soggetti a giudizio di commissioni interne dei programmi di Specializzazione USA. Una volta superato l’USMLE, NON si può fare il medico generico se non si prende la licenza per l’esercizio della professione nello stato in cui si vuole lavorare, (le licenze prese in alcuni stati, valgono su più stati, ma non su tutti). Diversi stati consentono di prendere la licenza all’esercizio della professione medica solo se si è cittadini americani, o si ha la Carta Verde, altri stati sono più permissivi. Questa regola varia da stato a stato, e a seconda dei periodi e di quanti medici hanno bisogno, poiché non viene decisa dal Governo Federale, ma dai singoli Governatori.

    #685

    Peppe Cannuni
    Membro
    @Peppe Cannuni

    Associazione dei Chirurghi Italiani nel Nord America:

    http://aisna.it/

    #3161

    Surgeon1975
    Membro
    @Surgeon1975

    Associazione dei Chirurghi Italiani nel Nord America:

    http://aisna.it/

    #686

    bypeSubaply
    Membro
    @bypeSubaply

    Sapete se per l’abilitazione alla lingua inglese accettino anche lo IELTs?

    #3293

    mark80
    Membro
    @mark80

    Sapete se per l’abilitazione alla lingua inglese accettino anche lo IELTs?

    #687

    panos
    Membro
    @panos

    No credo che IELTS sia valido. Io ho fatto il TOEFL per avere l’ECFMG cerification e poi per fare lo USMLE Step 3. Basta andare sul sito ecfmg.org per verificare quale test richiedono e che minimo ‘score’ e’ necessario. Good luck!

    #3294

    Roberto
    Membro
    @Roberto

    No credo che IELTS sia valido. Io ho fatto il TOEFL per avere l’ECFMG cerification e poi per fare lo USMLE Step 3. Basta andare sul sito ecfmg.org per verificare quale test richiedono e che minimo ‘score’ e’ necessario. Good luck!

    #688

    Jessica Orlandi
    Membro
    @Jessica Orlandi

    Ciao!!! non è che avete qualche info in più riguardo la modalità per accedere ad una clinical clerkship!? vi spiego…io sono iscritta al 5° anno e sono un pò indietro con gli esami ma vorrei fare una tesi sperimentale in lingua inglese possibilmente di medicina d’urgenza….visto che ormai sono indietro e ho comunque il sogno di andare a fare la specializzazione negli States, vorrei poter frequentare un PS per poter tornare piena di idee per la tesi e soprattutto vedere se rimango convinta della mia decisione di fare poi la specializzazione là o se magari cambio idea (naaa impossibile!) ;D

    #3531

    uny
    Membro
    @uny

    Ciao!!! non è che avete qualche info in più riguardo la modalità per accedere ad una clinical clerkship!? vi spiego…io sono iscritta al 5° anno e sono un pò indietro con gli esami ma vorrei fare una tesi sperimentale in lingua inglese possibilmente di medicina d’urgenza….visto che ormai sono indietro e ho comunque il sogno di andare a fare la specializzazione negli States, vorrei poter frequentare un PS per poter tornare piena di idee per la tesi e soprattutto vedere se rimango convinta della mia decisione di fare poi la specializzazione là o se magari cambio idea (naaa impossibile!) ;D

    #689

    Jessica Orlandi
    Membro
    @Jessica Orlandi

    Ciao!!! non è che avete qualche info in più riguardo la modalità per accedere ad una clinical clerkship!? vi spiego…io sono iscritta al 5° anno e sono un pò indietro con gli esami ma vorrei fare una tesi sperimentale in lingua inglese possibilmente di medicina d’urgenza….visto che ormai sono indietro e ho comunque il sogno di andare a fare la specializzazione negli States, vorrei poter frequentare un PS per poter tornare piena di idee per la tesi e soprattutto vedere se rimango convinta della mia decisione di fare poi la specializzazione là o se magari cambio idea (naaa impossibile!) ;D

    #3532

    uny
    Membro
    @uny

    Ciao!!! non è che avete qualche info in più riguardo la modalità per accedere ad una clinical clerkship!? vi spiego…io sono iscritta al 5° anno e sono un pò indietro con gli esami ma vorrei fare una tesi sperimentale in lingua inglese possibilmente di medicina d’urgenza….visto che ormai sono indietro e ho comunque il sogno di andare a fare la specializzazione negli States, vorrei poter frequentare un PS per poter tornare piena di idee per la tesi e soprattutto vedere se rimango convinta della mia decisione di fare poi la specializzazione là o se magari cambio idea (naaa impossibile!) ;D

    #690

    polf
    Membro
    @polf

    ciao roberto grazie tantissimo per le tue informazioni, trovare qualche img italiano che ce l’ha fatta è davvero dura, ci potresti dire che score avevi negli step, che clinical experience avevi, LOR, etc?
    che percorso consigli? dove potrei fare un paio di mesi di clinical exp ? spero che cotinuerai a seguire il forum, la tua esperienza è preziosissima!

    #3583

    elisami
    Membro
    @elisami

    ciao roberto grazie tantissimo per le tue informazioni, trovare qualche img italiano che ce l’ha fatta è davvero dura, ci potresti dire che score avevi negli step, che clinical experience avevi, LOR, etc?
    che percorso consigli? dove potrei fare un paio di mesi di clinical exp ? spero che cotinuerai a seguire il forum, la tua esperienza è preziosissima!

    #691

    vanessaorazi
    Membro
    @vanessaorazi

    Ciao a tutti, ma se dopo una residency negli states uno tornasse in Italia, questa verrebbe riconosciuta come specializzazione? Ed in altri paesi dell’Europa?

Stai vedendo 15 articoli - dal 46 a 60 (di 85 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.