Home Forum General Category Altri Paesi Svizzera: sottoassistente e assistente

141 risposte, 83 voices Last updated by  Anonimo 3 mesi fa
Stai vedendo 15 articoli - dal 106 a 120 (di 142 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #1815

    Matteo23
    Membro
    @Matteo23

    @cecilia Emme wrote:

    Ciao, grazie mille per le tue informazioni, utilissime e molto chiare.
    Io sto applicando per un posto da assistente in svizzera francese (Ginevra e Losanna) e per ora negli allegati che mi stanno mandando per e-mail non richiedono certificati di lingua, ma chiaramente bisogna sapere il francese bene. Al momento nessuno mi ha chiesto se voglio applicare per assistente o sottoassistente, quindi devo capire bene questa cosa qui. Dai siti degli ospedali non sembra esserci distinzione, nel senso che si applica per un posto nella sezione formation postgrade.
    Mi chiedevo se per caso c’è qualcuno che conosci che si trova a Ginevra o Losanna che può gentilmente riportare la sua esperienza nel forum, sarebbe molto utile!
    Confermo intanto che ci sono similitudini tra la svizzera francese e tedesca e confermo purtroppo che ci sono liste d’attesa piuttosto lunghe nella parte francese (un professore mi ha risposto che loro non hanno posti disponibili fino al 2017). Comunque se posso aiutare con quel poco che so, volentieri.
    PS Di buono c’è che rispondono tutti, molto velocemente, sono molto cortesi e precisi nello spiegare come fare per applicare.
    Ora, io non so se siano “stronzi” come i francesi di francia (ho letto un post di una collega che è stata un anno in Francia e ha avuto un’esperienza nel complesso positiva, almeno questo ho percepito, ma ha rimarcato con forza questo lato “stronzo” dei francesi), per questo aspetto qualche parere da chi ha avuto un’esperienza diretta nella svizzera francese.

    😀

    ciao cecilia, ho letto il tuo post con interesse e mi chiedevo se potessi darmi qualche dritta su come chiedere disponibilità/informazioni agli ospedali della parte francese. Basta iniviare una mail al prof. o c’è una segreteria per queste cose? ti ringrazio moltissimo

    #4361

    fede0288
    Membro
    @fede0288

    @cecilia Emme wrote:

    Ciao, grazie mille per le tue informazioni, utilissime e molto chiare.
    Io sto applicando per un posto da assistente in svizzera francese (Ginevra e Losanna) e per ora negli allegati che mi stanno mandando per e-mail non richiedono certificati di lingua, ma chiaramente bisogna sapere il francese bene. Al momento nessuno mi ha chiesto se voglio applicare per assistente o sottoassistente, quindi devo capire bene questa cosa qui. Dai siti degli ospedali non sembra esserci distinzione, nel senso che si applica per un posto nella sezione formation postgrade.
    Mi chiedevo se per caso c’è qualcuno che conosci che si trova a Ginevra o Losanna che può gentilmente riportare la sua esperienza nel forum, sarebbe molto utile!
    Confermo intanto che ci sono similitudini tra la svizzera francese e tedesca e confermo purtroppo che ci sono liste d’attesa piuttosto lunghe nella parte francese (un professore mi ha risposto che loro non hanno posti disponibili fino al 2017). Comunque se posso aiutare con quel poco che so, volentieri.
    PS Di buono c’è che rispondono tutti, molto velocemente, sono molto cortesi e precisi nello spiegare come fare per applicare.
    Ora, io non so se siano “stronzi” come i francesi di francia (ho letto un post di una collega che è stata un anno in Francia e ha avuto un’esperienza nel complesso positiva, almeno questo ho percepito, ma ha rimarcato con forza questo lato “stronzo” dei francesi), per questo aspetto qualche parere da chi ha avuto un’esperienza diretta nella svizzera francese.

    😀

    ciao cecilia, ho letto il tuo post con interesse e mi chiedevo se potessi darmi qualche dritta su come chiedere disponibilità/informazioni agli ospedali della parte francese. Basta iniviare una mail al prof. o c’è una segreteria per queste cose? ti ringrazio moltissimo

    #1816

    Penicillina
    Membro
    @Penicillina

    Ciao.. basta inviare email ai vari prof dei reparti di tuo interesse, poi sono loro a metterti in contatto con la segreteria che ti manda la lista dei documenti da mandare 🙂 a me hanno risposto praticamente tutti e tutti molto gentilmente 😀

    #4362

    Cecilia Emme
    Membro
    @Cecilia Emme

    Ciao.. basta inviare email ai vari prof dei reparti di tuo interesse, poi sono loro a metterti in contatto con la segreteria che ti manda la lista dei documenti da mandare 🙂 a me hanno risposto praticamente tutti e tutti molto gentilmente 😀

    #1817

    kristi66
    Membro
    @kristi66

    Salve!, il prossimo anno, esattamente il prossimo maggio mi specializzo in radiologia, potete gentilmente aiutarmi dandomi consigli su come, quando e in che modo muovermi per cercare posto di lavoro nel cantone Italiano Svizzero?.. io per ora mastico un pò di Inglese ma sono” tabula rasa “in Francese e Tedesco anche se eventualmente ho idea di studiare o Francese o Tedesco e spostarmi poi altrove. ::)
    C’e’ un sito.. o Link di ospedali dove posso inviare CV ?, conviene inviare CV già da ora o quando mi specializzo?. Io preferirei lavorare da subito come radiologo.. anche se affiancata.
    :)) Aspettando vostra risposta vi ringrazio. :-

    #4385

    argo
    Membro
    @argo

    Salve!, il prossimo anno, esattamente il prossimo maggio mi specializzo in radiologia, potete gentilmente aiutarmi dandomi consigli su come, quando e in che modo muovermi per cercare posto di lavoro nel cantone Italiano Svizzero?.. io per ora mastico un pò di Inglese ma sono” tabula rasa “in Francese e Tedesco anche se eventualmente ho idea di studiare o Francese o Tedesco e spostarmi poi altrove. ::)
    C’e’ un sito.. o Link di ospedali dove posso inviare CV ?, conviene inviare CV già da ora o quando mi specializzo?. Io preferirei lavorare da subito come radiologo.. anche se affiancata.
    :)) Aspettando vostra risposta vi ringrazio. :-

    #1818

    MartaAP
    Membro
    @MartaAP

    Non ho ben capito come prosegue il cammino della specializzazione dopo che sei accettato come assistant in un ospedale. Da quanto scritto si dovrebbero frequentare ospedali di vario livello ma l’eventuale passaggio lo devi curare tu facendo una nuova richiesta ad un altro primario o ti è in qualche modo garantito da un organo? Altra cosa, gli ospedali che si frequentanno saranno tutti nello stesso cantone ? Cioè se uno facesse richiesta per la svizzera francese potrebbe poi dover continuarw il percorso di formazione nella parte tedesca (con relativi problemi di lingua xD) ?
    Ancora un’altra domanda: Si può richiedere un contratto da sottoassistente esclusivamente per un solo mese (se uno è al sesto anno e magari non vuole ritardare troppo la laurea)?
    grazie mille!

    #4391

    bwgbl90
    Membro
    @bwgbl90

    Non ho ben capito come prosegue il cammino della specializzazione dopo che sei accettato come assistant in un ospedale. Da quanto scritto si dovrebbero frequentare ospedali di vario livello ma l’eventuale passaggio lo devi curare tu facendo una nuova richiesta ad un altro primario o ti è in qualche modo garantito da un organo? Altra cosa, gli ospedali che si frequentanno saranno tutti nello stesso cantone ? Cioè se uno facesse richiesta per la svizzera francese potrebbe poi dover continuarw il percorso di formazione nella parte tedesca (con relativi problemi di lingua xD) ?
    Ancora un’altra domanda: Si può richiedere un contratto da sottoassistente esclusivamente per un solo mese (se uno è al sesto anno e magari non vuole ritardare troppo la laurea)?
    grazie mille!

    #1819

    Cugna
    Membro
    @Cugna

    @bwgbl90 wrote:

    Non ho ben capito come prosegue il cammino della specializzazione dopo che sei accettato come assistant in un ospedale. Da quanto scritto si dovrebbero frequentare ospedali di vario livello ma l’eventuale passaggio lo devi curare tu facendo una nuova richiesta ad un altro primario o ti è in qualche modo garantito da un organo? Altra cosa, gli ospedali che si frequentanno saranno tutti nello stesso cantone ? Cioè se uno facesse richiesta per la svizzera francese potrebbe poi dover continuarw il percorso di formazione nella parte tedesca (con relativi problemi di lingua xD) ?
    Ancora un’altra domanda: Si può richiedere un contratto da sottoassistente esclusivamente per un solo mese (se uno è al sesto anno e magari non vuole ritardare troppo la laurea)?
    grazie mille!

    Da quanto scritto si dovrebbero frequentare ospedali di vario livello ma l’eventuale passaggio lo devi curare tu facendo una nuova richiesta ad un altro primario o ti è in qualche modo garantito da un organo? Se leggi si capisce che bene o male devi arragiarti tu e cercarti un posto di lavoro disponibile

    Cioè se uno facesse richiesta per la svizzera francese potrebbe poi dover continuarw il percorso di formazione nella parte tedesca (con relativi problemi di lingua xD) ? Ovviamente si, sei in Svizzera!

    Per la terza non so risponderti, ma dubito che prendano uno solo per 1 mese, 1 mese ti ci vuole solo per iniziare a capire tutte le routine della clinica eccecc

    #4392

    PaoloIT86
    Partecipante
    @PaoloIT86

    @bwgbl90 wrote:

    Non ho ben capito come prosegue il cammino della specializzazione dopo che sei accettato come assistant in un ospedale. Da quanto scritto si dovrebbero frequentare ospedali di vario livello ma l’eventuale passaggio lo devi curare tu facendo una nuova richiesta ad un altro primario o ti è in qualche modo garantito da un organo? Altra cosa, gli ospedali che si frequentanno saranno tutti nello stesso cantone ? Cioè se uno facesse richiesta per la svizzera francese potrebbe poi dover continuarw il percorso di formazione nella parte tedesca (con relativi problemi di lingua xD) ?
    Ancora un’altra domanda: Si può richiedere un contratto da sottoassistente esclusivamente per un solo mese (se uno è al sesto anno e magari non vuole ritardare troppo la laurea)?
    grazie mille!

    Da quanto scritto si dovrebbero frequentare ospedali di vario livello ma l’eventuale passaggio lo devi curare tu facendo una nuova richiesta ad un altro primario o ti è in qualche modo garantito da un organo? Se leggi si capisce che bene o male devi arragiarti tu e cercarti un posto di lavoro disponibile

    Cioè se uno facesse richiesta per la svizzera francese potrebbe poi dover continuarw il percorso di formazione nella parte tedesca (con relativi problemi di lingua xD) ? Ovviamente si, sei in Svizzera!

    Per la terza non so risponderti, ma dubito che prendano uno solo per 1 mese, 1 mese ti ci vuole solo per iniziare a capire tutte le routine della clinica eccecc

    #1820

    rathz
    Membro
    @rathz

    Buongiorno a tutti!
    Vorrei raccontarvi la mia esperienza, magari è di aiuto a qualcuno.

    Sono laureata da tre anni e parlo Inglese e Francese. Dopo due concorsifarsa ho deciso di provare all’estero e per questioni di lingua, mi sono concentrata su Svizzera e Belgio. La specializzazione che voglio fare è Gyn/Obs.

    Tramite il sito delle specializzazioni svizzere ho selezionato i quindici ospedali tra canton ticino e tutti i cantoni di lingua francese dove ci fosse appunto la mia specializzazione. Ho preparato una mail con: cv, lettera motivazionale, lettere di referenze e diploma di laurea e l’ho mandata a questi ospedali, per ogni ospedale almeno due indirizzi email (di solito, uno delle risorse umane e l’altro direttamente al primario). Sui siti di questi ospedali ci sono le posizioni aperte ma non è mai comparsa una richiesta per assistente in Gyn/Obs, ma io ho mandato comunque la mail con oggetto “autocandidatura”.

    Unica nota per il cantone di cui fa parte Losanna (vi sono 5 ospedali che per me erano utili): hanno istituito da quest’anno un Resau, cioè un organo centralizzato a cui mandare le richieste; loro provvedono a farvi i contratti per i cinque anni successivi di ospedale in ospedale, senza che vi dobbiate più preoccupare di cercarli di volta in volta. A mia conoscenza attuale, per ora funziona solo per Pediatria e Ginecologia, non ho idea sulle altre specializzazioni. Per tutti gli altri cantoni, siete voi che di volta in volta, di anno in anno, dovete cercare il nuovo posto di lavoro.

    Tutti e quindici gli ospedali mi hanno risposto. Sono stati tutti molto gentili, ad esempio quando avevo indirizzato l’email alla persona sbagliata mi hanno detto di averla inoltrata loro stessi a chi di competenza.
    Ho mandato i cv a inizio marzo, a fine marzo ho ricevuto la prima risposta positiva per un colloquio nel Canton Ticino. Ho fatto il colloquio a metà aprile. E’ durato un’ora e mezza, la dottoressa, primaria dell’ospedale, mi ha chiesto delucidazioni sulle mie esperienze passate soprattutto quelle all’estero (ne avevo due, una come studente e una post-laurea come ricercatrice), poi mi ha chiesto di cosa mi sono occupata in Italia come medico frequentatore. Poi mi ha fatto fare il giro dell’ospedale. E’ stata davvero cordiale e semplice, ben diversa dai professori italiani, nonostante fossi molto nervosa mi ha fatto sentire a mio agio e alla fine ero io che facevo domande e non lei. Mi ha ovviamente chiesto se intendo proseguire la mia specializzazione in Svizzera perché lei non fa preferenze tra italiani e svizzeri ma vuole favorire una persona che rimane lì (e questo mi è sembrato giusto); non avrebbe preso una che voleva solo farsi un anno fuori in attesa del concorso in Italia, per intenderci. Io ho ovviamente detto che intendo rimanere e anche che ero disponibile a cominciare subito. Inoltre mi ha detto che in tutto avrebbe fatto 5 colloqui per 1 posto.

    Dopo tre settimane ho ricevuto la risposta positiva tramite email dalla sua segretaria. Si è messo in moto un meccanismo efficientissimo con le Risorse Umane dell’ospedale che mi hanno aiutato con tutta la burocrazia ospedaliera, con il permesso di soggiorno e anche con l’alloggio. Nonostante questo, e nonostante l’italiano, ho penato un mesetto appresso ai vari certificati, ma sono sempre stati tutti disponibilissimi a spiegarmi ogni cosa anche più volte, sia per email che telefonicamente.

    Mi trasferisco tra un paio di settimane, vi aggiornerò su come va se volete. Se avete domande scrivetele qui o scrivetemi un messaggio in pvt! 🙂 Bye bye Italiaaaaaa

    #4516

    MPace
    Partecipante
    @MPace

    Buongiorno a tutti!
    Vorrei raccontarvi la mia esperienza, magari è di aiuto a qualcuno.

    Sono laureata da tre anni e parlo Inglese e Francese. Dopo due concorsifarsa ho deciso di provare all’estero e per questioni di lingua, mi sono concentrata su Svizzera e Belgio. La specializzazione che voglio fare è Gyn/Obs.

    Tramite il sito delle specializzazioni svizzere ho selezionato i quindici ospedali tra canton ticino e tutti i cantoni di lingua francese dove ci fosse appunto la mia specializzazione. Ho preparato una mail con: cv, lettera motivazionale, lettere di referenze e diploma di laurea e l’ho mandata a questi ospedali, per ogni ospedale almeno due indirizzi email (di solito, uno delle risorse umane e l’altro direttamente al primario). Sui siti di questi ospedali ci sono le posizioni aperte ma non è mai comparsa una richiesta per assistente in Gyn/Obs, ma io ho mandato comunque la mail con oggetto “autocandidatura”.

    Unica nota per il cantone di cui fa parte Losanna (vi sono 5 ospedali che per me erano utili): hanno istituito da quest’anno un Resau, cioè un organo centralizzato a cui mandare le richieste; loro provvedono a farvi i contratti per i cinque anni successivi di ospedale in ospedale, senza che vi dobbiate più preoccupare di cercarli di volta in volta. A mia conoscenza attuale, per ora funziona solo per Pediatria e Ginecologia, non ho idea sulle altre specializzazioni. Per tutti gli altri cantoni, siete voi che di volta in volta, di anno in anno, dovete cercare il nuovo posto di lavoro.

    Tutti e quindici gli ospedali mi hanno risposto. Sono stati tutti molto gentili, ad esempio quando avevo indirizzato l’email alla persona sbagliata mi hanno detto di averla inoltrata loro stessi a chi di competenza.
    Ho mandato i cv a inizio marzo, a fine marzo ho ricevuto la prima risposta positiva per un colloquio nel Canton Ticino. Ho fatto il colloquio a metà aprile. E’ durato un’ora e mezza, la dottoressa, primaria dell’ospedale, mi ha chiesto delucidazioni sulle mie esperienze passate soprattutto quelle all’estero (ne avevo due, una come studente e una post-laurea come ricercatrice), poi mi ha chiesto di cosa mi sono occupata in Italia come medico frequentatore. Poi mi ha fatto fare il giro dell’ospedale. E’ stata davvero cordiale e semplice, ben diversa dai professori italiani, nonostante fossi molto nervosa mi ha fatto sentire a mio agio e alla fine ero io che facevo domande e non lei. Mi ha ovviamente chiesto se intendo proseguire la mia specializzazione in Svizzera perché lei non fa preferenze tra italiani e svizzeri ma vuole favorire una persona che rimane lì (e questo mi è sembrato giusto); non avrebbe preso una che voleva solo farsi un anno fuori in attesa del concorso in Italia, per intenderci. Io ho ovviamente detto che intendo rimanere e anche che ero disponibile a cominciare subito. Inoltre mi ha detto che in tutto avrebbe fatto 5 colloqui per 1 posto.

    Dopo tre settimane ho ricevuto la risposta positiva tramite email dalla sua segretaria. Si è messo in moto un meccanismo efficientissimo con le Risorse Umane dell’ospedale che mi hanno aiutato con tutta la burocrazia ospedaliera, con il permesso di soggiorno e anche con l’alloggio. Nonostante questo, e nonostante l’italiano, ho penato un mesetto appresso ai vari certificati, ma sono sempre stati tutti disponibilissimi a spiegarmi ogni cosa anche più volte, sia per email che telefonicamente.

    Mi trasferisco tra un paio di settimane, vi aggiornerò su come va se volete. Se avete domande scrivetele qui o scrivetemi un messaggio in pvt! 🙂 Bye bye Italiaaaaaa

    #1821

    Cugna
    Membro
    @Cugna

    Congratulazioni!

    #4523

    PaoloIT86
    Partecipante
    @PaoloIT86

    Congratulazioni!

    #1822

    mapamat
    Membro
    @mapamat

    Ciao a tutti,
    Qualcuno di voi ha esperienza come anestesista-rianimatore? Io sono attualmente gia specializzando, vorrei fare un periodo fuori in francia ( ho studiato francese alle medie e non avrei problemi a riprenderlo, poi ho una buona conoscenza di inglese purtroppo non certificata ma sono a 0 col tedesco) e dopo la specializzazione non mi dispiacerebbe trovare lavoro in svizzera francese-italiana , sia come assistente sia come strutturato ovemai mi dovessero riconoscere la specializzazione. Qualcuno di voi ha qualche esperienza in questo campo? Che domanda c’è di anestesisti-rianimatori? Grazie a tutti 🙂

Stai vedendo 15 articoli - dal 106 a 120 (di 142 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.